Elias Lönnrot's Homeland

Franco Figari, appassionato viaggiatore ed escursionista, è giornalista pubblicista e fotografo paesaggista freelance. Sposato con una finlandese con due figli bilingue, è profondo conoscitore dei Paesi Scandinavi e in particolar modo della Finlandia.



“Elias Lönnrot’s Homeland” è un libro di fotografie, paesaggi che in particolare rappresentano i vari ecosistemi della Finlandia meridionale. E’ la storia di molti anni trascorsi nell’arco delle stagioni in questa parte della Finlandia, sulle rive del lago Valkjärvi, dove Elias Lönnrot, uno dei padri della letteratura finlandese, ha trascorso la sua infanzia. Attraverso l’obiettivo della macchina fotografica, l’autore dimostra come la luce dei Paesi Nordici possa cambiare lo stesso paesaggio, a volte considerato ripetitivo e monotono, anche nell’arco di pochi minuti.

Elias Lönnrot Book Cover

Questo volume cartonato di formato 28,5x32,5 cm è stato stampato su Heidelberg Speedmaster a 6 colori (tiratura 600 copie), in 256 pagine interne stampate a 4+4 colori + vernice protettiva (sulle immagini), con inchiostri offset ecologici (base soia). Copertina cartonata (rivestimento tela + stampa a caldo ad 1 colore) e sovracoperta a 4+0+ plastificazione lucida. 

Carta utilizzata per interni Arctic Volume White da 150 grammi. Lineatura 70 linee/cm. 

Il bianco equilibrato di Arctic Volume e la superficie marcatamente opaca rendono le immagini naturali e genuine, acquistando una profondità di campo senza i fastidiosi riflessi tipici in genere di un supporto patinato. Eppure il dettagli nelle fotografie sono definiti con estrema precisione, rispecchiando appieno ciò che l’occhio umano percepisce in natura. 

Così i variopinti colori delle differenti stagioni nordiche sono assolutamente reali anche nelle cromie della stampa, dai gialli e rossi intensi dell’autunno, al verde vivo dell’estate, alla sofficità ovattata delle nevi della Finlandia. I riflessi del lago nell’alternarsi della luce polare sono nitidi anche nell’incresparsi della superficie dell’acqua appena percettibile. 

Al tatto la carta Arctic Volume White è piacevolmente morbida e vellutata, ma al tempo stesso compatta nella sua materia, grazie all’alto spessore che conferisce rigidità e corpo al supporto. 

Per ulteriori informazioni:
agmeroni@artigrafichemeroni.it
www.artigrafichemeroni.it


venerdì, 1 mar, 2019